Il nuovo Knowledge-Based Trust di Google: Il ranking basato sull’accuratezza e non popolarità

Gli algoritmi di GOOGLE hanno scandito le ere internet dal 1996 ad oggi. Quasi 20 anni in cui i cambiamenti introdotti hanno rivoluzionato ripetutamente e radicalmente il modo in cui i siti vengono valutati nelle ricerche. Si è passati da criteri di popolarità basata solo sul numero dei link alla loro qualità e infine alla combinazione di molti fattori per determinare il TRUST di un sito e quindi il suo posizionamento nelle SERP. Tuttavia, sebbene la raffinatezza dei calcoli abbia portato a risultati sempre più precisi, sono ancora evidenti a tutti lacune piuttosto importanti nei sistemi di calcolo che talvolta favoriscono siti magari popolari e dotati di un buon trust ma  con evidenti carenze di contenuto e anche di inaccuratezza di informazioni.

Proprio questo il punto che un team di ricercatori del team Google sta studiando per una rilevante modifica negli algoritmi di calcolo.

Si chiama Knowledge-Based Trust (KBT) e si propone di affiancare al consolidato metodo di ranking un nuovo algoritmo fondato sulla capacità di estrarre “facts”-fatti e “knowledge” -conoscenze da un documento web, valutarne la loro accuratezza e restituire un valore che ne identifichi il TRUST ovvero l’affidabilità non più fondata sulla scansione di elementi esogeni ( derivanti da fattori esterni quali link, browsing history, social shares, buzz) ma endogeni , cioè sulla correttezza delle informazioni presenti nella risorsa web.

Come giungere a questo è in assoluto divenire, il progetto è alquanto ambizioso e all’inizio sar utilizzato su poche centinaia di migliaia di siti web, tuttavia il team è molto confidente che questa innovazione posa portare risultati eccezionali e che potrà essere operativo nel giro di 3-5 anni. Se i risultati dei test si confermeranno, è probabile che l’idea del Knowledge-Based Trust sarà l’ennesima rivoluzione targata Google

Documento ufficiale:  http://arxiv.org/pdf/1502.03519v1.pdf

(618)

Articoli correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Supporto Live

Al momento siamo offline. Potete contattarci via email..