Glossario WordPress

add_image_size()

2015-03-19T23:44:25+00:00

[crayon-5a92899c356ac857172790/] Al fine di limitare lo spazio occupato dalla dir. uploads si possono de-registrare formati immagine non in uso perchè il tema (magari un child-theme) è stato modificato e non utilizza più determinati formati immagine. Abbiamo trovato utile l'utilizzo di questa de-registrazione in particolare per la gestione di importazioni massive di post da basi dati esterne con l'utilizzo di media_sideload_image() ovvero la funzione che gestisce la creazione delle immagini in WP. Immaginiamo di dover importare 10000 articoli da una base dati esterna e per ciascuno di essi effettuare l'upload di 3/5 immagini. Se abbiamo registrati 4 formati immagine custom, oltre ai [...]

add_image_size() 2015-03-19T23:44:25+00:00

add_menu_page()

2015-03-14T23:38:22+00:00

[crayon-5a92899c35a83457833756/] La funzione add_menu_page( $page_title, $menu_title, $capability, $menu_slug, $function, $icon_url, $position )  aggiunge una voce al menu della bacheca. Nell'esempio: -$page_title=GESTIONE BOOKING (titolo della pagina) -$menu_title=GESTIONE BOOKING (titolo della voce del menu) -$capability=manage_options (praticamente il ruolo di amministratore) -$menu_slug=booking_include (quindi http://www.sito.com/wp-admin/admin.php?page=booking_include) - $function=include_booking() (la funzione che questa pagina svolge - definita appena sotto) -$icon_url=dashboard-admin-site ( l'icona nel menu  [http://developer.wordpress.org/resource/dashicons] ) -$position= posizione nel menu ( attenzione:sovrapposizioni con lo stesso valore comportano la sovrascrittura del primo che quindi non risulterà visibile )

add_menu_page() 2015-03-14T23:38:22+00:00

add_option()

2016-04-25T09:13:45+00:00

[crayon-5a92899c35ba9151408478/] La funzione add_option($option, $value, $deprecated, $autoload ) inserisce un nuovo record nella tabella tabella “[prefix]_options”. Corrisponde alla query INSERT INTO wp_options SET option_name='SOFT_crm_db_version', option_value='1.3' Il terzo parametro è una stringa deprecata, il quarto specifica se caricare l'opzione all'avvio di Wordpress (default "yes") L'opzione inserita è recuperabile attraverso la funzione get_option()

add_option() 2016-04-25T09:13:45+00:00

add_role()

2016-04-09T23:39:10+00:00

La funzione add_role( $role, $display_name, $capabilities ) definisce e aggiunge ruoli custom all’ambiente WP, che possono essere utilizzati in alternativa e ad integrazione dei ruoli predefiniti. La  creazione di un nuovo “ruolo” con add_role() va eseguita alla registrazione del plugin:Leggi tutto

add_role() 2016-04-09T23:39:10+00:00

check_ajax_referer()

2016-08-15T01:45:36+00:00

La funzione check_ajax_referer([$action, $query_arg, $die]) è il metodo di controllo sulle chiamate via ajax di un “nonce” creato in precedenza con la funzione wp_create_nonce() Leggi tutto

check_ajax_referer() 2016-08-15T01:45:36+00:00

get_option()

2016-03-22T14:15:49+00:00

[crayon-5a92899c35f2b854978768/] La funzione get_option( $option, $default ) restituisce il valore del campo "option_value" della tabella "[prefix]_options" corrispondente al valore del campo "option_name". La variabile $option può assumere uno tra i valori di default, tra cui troviamo: 'admin_email' - L'indirizzo email dell'amministratore del sito 'blogname' - Il titolo del sito 'home' - L'indirizzo della homepage del sito 'siteurl' - L'indirizzo del sito 'posts_per_page' - Il numero massimo di post da visualizzazare in una pagina e molti altri. Esempio: [crayon-5a92899c35f32995773344/] Tradotto in linguaggio mysql, la funzione corrisponde alla seguente query: SELECT option_value FROM wp_options WHERE option_name="admin_email" E' possibile aggiungere valori personalizzati, attraverso la funzione add_option()

get_option() 2016-03-22T14:15:49+00:00

get_term_children()

2016-04-03T23:09:21+00:00

[crayon-5a92899c36071762376661/] La funzione get_term_children() recupera i termini annidati del termine (ID)  passato come primo parametro alla funzione, il secondo parametro è la tassonomia a cui appartiene il termine di cui stiamo cercando "figli". Come verificare se un termine di tassonomia ha genitori e figli ( parent - children) L'esempio corrente può essere utile nel caso di una tassonomia di località organizzata gerarchicamente come Regioni - Provincie - Comuni per comprendere in che livello ci troviamo: -nel caso di una Regione saremo nel 3° caso ( solo figli); -nel caso di una provincia saremo nel 1° caso ( genitori e figli) -nel [...]

get_term_children() 2016-04-03T23:09:21+00:00

get_terms()

2016-04-03T23:10:03+00:00

[crayon-5a92899c361a3393990876/] La funzione get_terms() recupera tutti i termini appartenenti alla tassonomia ( o ad un array di tassonomie ) specificata come primo parametro . Il secondo parametro, opzionale, è un array che filtra o ordina i risultati. Ilvalore  di ritorno è un array o un oggetto di tipo WP_Error in caso di tassonomia inesistente Nell'esempio di cui sopra viene costruito un array di termini appartenenti alla tassonomia "cat_aziende" ordinato per numero di post. Successivamente, con la funzione get_term_children() vengono prelevati solo i termini "figli" di ciascun termine (se esistenti) e viene costruito un array di coppie ID=> nomi per un utilizzo [...]

get_terms() 2016-04-03T23:10:03+00:00

get_the_date()

2016-07-21T09:11:22+00:00

[crayon-5a92899c362af664053607/] La funzione get_the_date($format, $post_id) restituisce la data in cui un posto è stato creato, nel formato specificato. Entrambi i parametri sono opzionali: se non viene specificato il formato, viene preso quello impostato dentro impostazioni->generali. Se non viene specificato l'id del post, viene preso quello del post corrente.

get_the_date() 2016-07-21T09:11:22+00:00

get_the_terms()

2015-01-10T14:08:53+00:00

[crayon-5a92899c363ba628430747/] get_the_terms() è l'equivalente di get_the_category(); quest'ultima funzione si  usa per il tipo "post" mentre  get_the_terms() è la funzione da utilizzare per le tassonomie personalizzate. Nell'esempio abbiamo stampato l'output di $term->name; Elenco dei possibili campi restituiti: [term_id] => [name] => [slug] => [term_group] => [term_order] => [term_taxonomy_id] => [taxonomy] => [description] => [parent] => [count] => [object_id] =>

get_the_terms() 2015-01-10T14:08:53+00:00

is_user_logged_in()

2016-04-10T10:10:29+00:00

La funzione is_user_logged_in() determina se l'utente corrente è loggato oppure no, restituendo true o false. [crayon-5a92899c364f0860763950/] L'esempio, molto semplicemente, mostra un contenuto diverso a seconda che l'utente che sta visitando la pagina sia loggato oppure no

is_user_logged_in() 2016-04-10T10:10:29+00:00

remove_meta_box()

2015-01-16T23:30:39+00:00

[crayon-5a92899c36631969707139/] La funzione remove_meta_box() si usa per rimuovere meta box dall'area amministrazione. Nel codice di esempio la funzione è utilizzata per rimuovere i widget della bacheca ma si può utilizzare per rimuovere i vari meta box nelle diverse aree ( screen) del wp-admin. Risulta particolarmente utile in combinazione con condizionali riferiti al ruolo utente, si possono ad esempio rimuovere alcuni widget di cui non si vuole lasciare la facoltà di utilizzo, anche se il ruolo di default WP lo consentirebbe

remove_meta_box() 2015-01-16T23:30:39+00:00

wp_add_dashboard_widget()

2015-01-16T23:44:46+00:00

[crayon-5a92899c3684f604864435/] La funzione wp_add_dashboard_widget() si utilizza per aggiungere widget alla bacheca. in combinazione con remove_meta_box() risulta utilissima in siti che ospitano utenti attivi non necessariamente conoscitori della piattaforma, per dare un aspetto più "friendly" alla bacheca, eliminando i widget di default e sostituendoli con propri menu, magari con bottoni che mandano alle sezioni principali dell'area admin

wp_add_dashboard_widget() 2015-01-16T23:44:46+00:00

wp_create_nonce()

2016-08-15T01:15:55+00:00

La funzione wp_create_nonce([$action]) appartiene ad un set di funzioni di sicurezza di wordpress che genera un "token" per la sessione corrente e legato all'utente, che può successivamente essere verificato per completare delle azioni " a rischio" come insert, update o delete di dati nel DB [crayon-5a92899c3696e345679688/] In questo esempio la pagina chiamante genera il token di sicurezza con chiave "delete_document" (il cui valore è quello generato dalla funzione wp_create_nonce() )  che viene passato come parametro alla pagina che riceve l'ID del documento da cancellare. Nella pagina che cancella il documento viene verificato preventivamente la corrispondenza del valore del token passato con quello generato ( oltre che [...]

wp_create_nonce() 2016-08-15T01:15:55+00:00

wp_delete_attachment()

2015-02-19T16:55:08+00:00

[crayon-5a92899c36a80383176832/] Con questa funzione custom, utilizzando wp_delete_attachment(), alla cancellazione del post corrisponde anche la cancellazione delle immagini ad esso associate. Può essere utile nel caso di siti con aggiornamenti frequenti che prevedono la cancellazione dei post, anche a seguito di servizi di allineamento con altre base dati ( es. agenzie immobiliari) per evitare di far crescere inutilmente la cartella dei media e la tabella wp_posts.

wp_delete_attachment() 2015-02-19T16:55:08+00:00

wp_enqueue_script()

2016-03-28T11:16:27+00:00

[crayon-5a92899c36b91290379781/] Come includere script in Wordpress: l'output della funzione descritta wp_enqueue_script(string $handle, string|bool $src = false, array $deps = array(), string|bool $ver = false, bool $in_footer = false) è l'inclusione uno script: [crayon-5a92899c36b97973819521/] - il cui handler="jquery-carousel" - il cui percorso è /wp-content/themes/mytheme/js/jquery.carouFredSel-6.2.1-packed.js. - lo script è caricato in dipendenza da jQuery e dispone quindi della libreria jQuery del core WP. - la sua versione è la 1.1 - l'ultimo parametro true indica che lo script è caricato nel footer, viceversa il false ( che è il valore di default) carica lo script nella sezione <head></head>

wp_enqueue_script() 2016-03-28T11:16:27+00:00

wp_enqueue_style()

2015-01-19T10:52:52+00:00

[crayon-5a92899c36d77854776267/] Nell'esempio, la funzione wp_enqueue_style() viene utilizzata nel file functions.php per caricare il css del tema padre senza l'utilizzo, nel file style.css del child theme, della sintassi @import url() che risulta alquanto dispendiosa in termini di prestazioni.In questo modo si raggiunge un miglioramento dei parametri di pageSpeed del sito. Potete trovare maggiori informazioni in questo articolo

wp_enqueue_style() 2015-01-19T10:52:52+00:00

wp_get_current_user()

2016-03-28T14:45:10+00:00

[crayon-5a92899c36e8a358629597/] La funzione wp_get_current_user() restituisce l'oggetto relativo all'utente attualmente loggato. Le informazioni sono prese dalla tabella [prefix]_users, altre dalla tabella [prefix]_usermeta. Alcuni esempi: [crayon-5a92899c36e91511486973/]  

wp_get_current_user() 2016-03-28T14:45:10+00:00

wp_redirect()

2016-03-29T01:06:10+00:00

[crayon-5a92899c36fa9688349350/] La funzione wp_redirect( $location, [$status =302] ) consente di redirigere verso uno specifico url specificando eventualmente un codice header di stato ( default 302: moved temporarily. Nell'esempio di cui sopra, la funzione esclude la vista della dashboard dell'area admin per determinati ruoli utente: in particolare un utente con ruolo 'custom_role' viene reindirizzato all'elenco di post_type "my_CPT" mentre i "subscribers" vengono reindirizzati alla propria pagina di profilo. Importante usare exit(); al termine della funzione

wp_redirect() 2016-03-29T01:06:10+00:00